dsc_1370
dsc_1369
dsc_1368
dsc_1365
dsc_1364
dsc_1363
dsc_1362
dsc_1331
dsc_1320_2
dsc_1319_cr
dsc_1315_cr
dsc_1314
dsc_1310
dsc_1308
dsc_1306
dsc_1304
dsc_1300
dsc_1280
dsc_1278
dsc_1275
dsc_1274
dsc_1272
dsc_1270
1

Achim Ripperger vive e lavora a Francoforte. Ha al suo attivo numerose personali e collettive, sia in Germania che in Italia. Il suo lavoro è molto legato alla natura: i temi dei suoi dipinti e sculture riprendono motivi religiosi filosofici e storici. Lavora preferibilmente con legni trasportati dall’acqua.

La mostra si svolge in due sedi Carassai e Pedaso, proprio a significare il percorso del fiume Aso. L’occasione è stata data dalla mareggiata di marzo, quando il fiume in piena trasportò al mare cumuli di legni grandi e piccoli, che poi furono riportati alla terra, cioè alla spiaggia di Pedaso. Oltre a sculture e dipinti nelle due sedi, l’artista , nella sua residenza a Carassai, lavorerà una grande radice trovata sulla spiaggia di Pedaso, lasciandola poi in dono alla comunità. Sarà possibile assistere in diretta al lavoro dell’artista nel giardino comunale di Carassai.

La sua ricerca “ esprime il messaggio che la Natura non è solo l’origine dell’umanità, bensì resterà presente nell’uomo anche in futuro – nonostante tutte le conquiste della civilizzazione, non solo dell’età moderna” (H.H)

a.ripperger@me.com
www.facebook.com/achim.ripperger